Ne resterà uno solo....

19.02.2013 14:20

L'assessore allo Sviluppo economico della Regione Piemonte, Massimo Giordano, si è dimesso dopo le perquisizioni della guardia di finanza nella sua casa di Novara e negli uffici di Novara e Torino. L'assessore, che è indagato per corruzione, ha consegnato le deleghe al governatore del Piemonte Roberto Cota. Sono assolutamente sereno, non ho nulla da nascondere ne da temere, commenta Giordano, auspicando che le dimissioni servano a fare chiarezza.

Gli indagati sono una decina. Il Presidente Cota non ha accettato le dimissioni, ma Giordano sembra irremovibile.....